Recensione MediaTek Helio G90 / G90T: fatta per il gioco non per i telefoni di gioco

RisparmiareSalvatorimosso 0

In 2019, non era ottimista per l'industria degli smartphone. Secondo un rapporto pubblicato da Gartner, rispetto allo scorso anno, le spedizioni globali di smartphone dovrebbero diminuire di 68 milioni di unità quest'anno, con un calo del 3.8%. La performance complessiva del mercato continuerà a diminuire. Trovare nuovi punti di crescita è diventato una cosa che i produttori di smartphone devono considerare.

5G è considerato un'importante forza trainante per l'industria degli smartphone per continuare ad andare avanti nei prossimi anni. Di recente sono stati lanciati molti telefoni 5G. Tuttavia, a causa della difficoltà nel migliorare l'infrastruttura in un breve periodo di tempo, almeno quest'anno, il suo contributo alle spedizioni di vari produttori potrebbe non essere elevato. Il gioco è un'altra direzione verso la quale molti produttori navigano.

MediaTek Helio G90

Oggi (luglio 30), MediaTek ha tenuto una conferenza sul lancio di nuovi prodotti a Shanghai con il tema "Game Core, War Awakening". E ha portato ufficialmente i chip della serie Helio G90 e la tecnologia HyperEngine per i giochi.

Chip della serie Helio G90 con prestazioni di gioco

La serie di chip Helio G90 contiene due prodotti, Helio G90 e Helio G90T. Alla conferenza stampa, MediaTek ha evidenziato Helio G90T con prestazioni migliori.

MediaTek Helio G90

Secondo le informazioni ufficiali fornite durante la conferenza stampa, la CPU di Heilo G90 / G90T è progettata come "2 + 6". I due core di grandi dimensioni sono Cortex A76, mentre i core di piccole dimensioni sono Cortex A55. Tuttavia, sebbene il numero di core e le specifiche dei due chip siano gli stessi, il primo ha una frequenza massima di 2.0GHz e il secondo ha una frequenza leggermente superiore di 2.05GHz.

MediaTek Helio G90

In termini di GPU, il chip della serie Helio G90 adotta la GPU ARM Mail G76 (quattro core). Come prodotto di follow-up di Mali G72, Mail G76 è anche l'ultimo prodotto della serie Bifrost. Rispetto alla generazione precedente, le sue prestazioni di potenza dell'unità e le prestazioni dell'area dell'unità hanno un miglioramento significativo.

Come la CPU, la GPU dell'Helio G90 ha una frequenza massima leggermente inferiore rispetto all'Helio G90, la prima è 720MHz e la seconda è 800MHz. In termini di specifiche aggregate di CPU e GPU, le prestazioni complessive di Helio G90T sono teoricamente migliori di Helio G90.

Per quanto riguarda i punteggi ufficiali di corsa, Helio G90T ottiene punti 222,282 su AnTuTu, punti 67,294 su 3D, punti 2576 e punti 7724 ai test single-core e multi-core di GeekBench, rispettivamente, punti 2415 su 3DMark Vulkan e frame 48 su GFB Manhattan ES3.0.

Nel test di gioco Honor of King, il frame rate può raggiungere 60.3 fps in modalità super alta qualità. Per quanto riguarda PUBG, raggiungerà 58.2 fps.

Con le prestazioni della frequenza dei fotogrammi di gioco e vari punti di corsa come standard di riferimento, il confronto orizzontale del Qualcomm Snapdragon 730 in competizione, Helio G90T ha un certo vantaggio nelle prestazioni della CPU e della GPU. Tuttavia, il divario non è grande e dovrebbe essere difficile da percepire quando lo si sperimenta.

Inoltre, Helio G90T supporta anche la frequenza di aggiornamento dello schermo 90Hz e il sensore della fotocamera di nuova generazione 64-megapixel. Questo chip supporta anche 21: rapporto schermo 9.

È interessante notare che il processo del chip della serie Helio G90 non è menzionato. In effetti, il funzionario non ha fornito una spiegazione chiara su questo punto durante la conferenza stampa, ma i media hanno scoperto che si basa su un nodo del processo 12nm.

Motore di ottimizzazione del gioco HyperEngine

Il motore di ottimizzazione del gioco HyperEngine è un altro momento saliente della conferenza di oggi. Per quanto riguarda l'esperienza di gioco, la sua promozione è divisa in quattro aree: ottimizzazione della rete, ottimizzazione del controllo, ottimizzazione della qualità dell'immagine e regolazione del carico.

Poiché la rete mobile deve essere eseguita in modalità wireless, significa anche che la sua controllabilità nella latenza della rete e nelle fluttuazioni è più difficile rispetto ai PC. Che si tratti di ritardo o volatilità, è un problema che spesso incontriamo nel normale processo di gioco.

MediaTek Helio G90

Per la latenza di rete, MediaTek e Xunyou hanno sviluppato congiuntamente una tecnologia di ottimizzazione del ritardo di rete. Può prevedere e giudicare l'ambiente di rete attraverso lo strato di chip. Quando la connessione di rete WiFi non è buona, la società afferma di poter utilizzare WiFi e LTE "intelligenti simultanei" in breve tempo, riducendo così il ritardo.

Inoltre, supporta anche la tecnologia di concorrenza WiFi a doppio canale. In poche parole, consente al telefono di connettersi contemporaneamente alle doppie bande 2.4GHz e 5GHz o di connettere due router contemporaneamente. Una volta che il segnale WiFi non è buono, i dati di gioco possono essere trasmessi in modo sincrono tramite WiFi bidirezionale per garantire la velocità di trasmissione dei dati di gioco.

Il motore di ottimizzazione del gioco HyperEngine implementa anche la tecnologia baseband a livello di chip e consente anche al chiamante di non cadere. Tuttavia, va notato che può ridurre il ritardo del gioco causato dalla perdita di dati di 1 ~ 20 secondi, che viene utilizzato per riservare del tempo per decidere se rispondere alla chiamata.

Il suo motore di ottimizzazione della qualità delle immagini utilizza la tecnologia di visualizzazione delle immagini MiraVision di MediaTek, che supporta le specifiche di qualità delle immagini HDR10, la profondità di colore 10-bit e la gamma di colori 2020.

Infine, il motore di ottimizzazione del gioco HyperEngine regola automaticamente la frequenza della CPU e della GPU e la frequenza dei fotogrammi del gioco in base alle esigenze della scena del gioco, garantendo così la fluidità del gioco. Naturalmente, questo può anche controllare meglio il problema del consumo di energia durante il gioco in una certa misura.

La società può riconquistare il mercato perduto?

In effetti, in passato 2018, MediaTek aveva ancora buone prestazioni sul mercato cinese degli smartphone. OPPO, VIVO, Meizu e molti produttori di smartphone nazionali hanno lanciato prodotti correlati.

Tuttavia, quest'anno, poiché le prestazioni complessive del mercato degli smartphone non sono soddisfacenti, la concorrenza dei prodotti a vari prezzi sta diventando sempre più agguerrita. Inoltre, il vecchio rivale Qualcomm sta iniziando a esercitare la sua forza sul chip di fascia media e la pressione affrontata da MediaTek è molto più grande di prima.

Questa selezione utilizza il gioco come punto di accesso, che potrebbe essere una buona scelta per loro. Ma dovremmo sottolineare che i chip di gioco e i telefoni di gioco non possono essere equiparati.

Prendi come esempio gli smartphone da gioco attualmente sul mercato. Adottano l'attuale configurazione hardware di alto livello senza eccezioni e offrono una migliore dissipazione del calore. Sembrano diversi. Nonostante ciò, il gruppo target è ancora facilmente coperto da quest'ultimo a causa delle prestazioni e della difficoltà di aprire il divario tra telefoni di punta convenzionali nello stesso periodo di tempo.

Sotto questa premessa, se tali prodotti vogliono occupare un posto nel mercato degli smartphone, la configurazione hardware di alto livello è essenziale. Su questa base, migliorare ulteriormente la capacità di raffreddamento, la durata della batteria, la qualità dello schermo e altre esperienze di gioco correlate è senza dubbio il nucleo degli smartphone da gioco.

Guardando indietro ai chip della serie MediaTek Helio G90, sebbene sia nato per i giochi, ovviamente non è destinato ai telefoni da gioco. I geek credono che in futuro apparirà nei telefoni di fascia media.

Vale la pena ricordare che anche Lu Weibing, direttore generale di Redmi, è arrivato oggi sulla scena e ha annunciato ufficialmente che Redmi diventerà il primo marchio di smartphone a portare un telefono dotato di chip della serie MediaTek Helio G90.

Questo articolo proviene originariamente Geekpark

China shopping deals segreti e coupon