Recensione POCO X2: il miglior rapporto qualità-prezzo a metà ranger

RisparmiareSalvatorimosso 0

Il crollo

Il POCO X2 è uno smartphone che supera notevolmente il suo peso in molti aspetti, tra cui la fotocamera, il display e le prestazioni della batteria. È una delle mie prime tre scelte acquistate con INR 16,000 in India.

Progetta e costruisci

Prestazione

Professionisti
Ottimo display, grandi prestazioni, ottima fotocamera
CONTRO
Corpo grande e urto della fotocamera, durata della batteria (con 120Hz attivo)

Ci sono stati alcuni seri dubbi sul futuro del marchio POCO dopo che alcuni dei suoi massimi dirigenti hanno lasciato la nuova avventura in erba nel 2019. Tuttavia, nel 2020, il cervello di Xiaomi è rinato e ha portato qualcosa di inaspettato sul mercato: il POCO X2. Sì, per mesi, i fan dell'iconico POCO F1 hanno chiesto a gran voce un vero successore (e probabilmente lo vedremo ancora), ma il POCO X2 era qualcosa di molto imprevedibile. Il portatile parte da Rs 15,999 o $ 225.

Abbiamo avuto un'unità di recensione (Phoenix Red, 8 GB + 256 GB) del telefono e l'abbiamo messa alla prova per vedere se è il miglior smartphone di fascia media a tutto tondo in circolazione, come si pensa sia molti. Dopotutto, la filosofia del marchio è "Tutto ciò di cui hai bisogno, niente che non lo fai." Per un breve tour della scheda tecnica, ti lasceremo con un elenco di seguito.

fronte poco x2

POCO X2 - SPECIFICHE PRINCIPALI

  • Schermo LCD Full HD + 6.67: 1080 da 2400 pollici (20 × 9 pixel) con frequenza di aggiornamento 120Hz, HDR 10, protezione Corning Gorilla Glass 5
  • Piattaforma mobile Octa Core (2.2 GHz Dual + 1.8 GHz Hexa) Snapdragon 730G 8nm con GPU Adreno 618
  • RAM LPDDR6X da 4 GB con memoria da 64 GB / 128 GB (UFS 2.1), RAM LPDDR8X da 4 GB con memoria da 256 GB (UFS 2.1), memoria espandibile fino a 512 GB
  • Doppia SIM ibrida (nano + nano / microSD)
  • Fotocamera posteriore da 64 MP con flash LED, sensore Sony IMX686, 0.8 μm, apertura f / 1.89, sensore ultra-largo 8 ° 120 ° con 1.12 μm, apertura f / 2.2, profondità 2 MP e sensore macro da 2 MP con 1.75 μm, apertura f / 2.4, 4K 30fps, 960 fps a 720p
  • Fotocamera frontale da 20 MP con apertura f / 2.2, fotocamera secondaria da 2 MP con dimensioni pixel di 1.75 μm per il ritratto
  • Jack audio da 3.5 mm, radio FM, altoparlante lineare 1217, codec audio Qualcomm Aqstic WCD937x
  • Sensore di impronte digitali montato lateralmente, sensore IR
  • Android 10 con MIUI 11
  • Resistente agli schizzi (rivestimento P2i)
  • Dimensioni: 165.3 × 76.6 × 8.79mm; Peso: 208g
  • Dual 4G VoLTE, WiFi 802.11 ac (2.4GHz + 5GHz), VoWiFi, Bluetooth 5, GPS / GLONASS / Beidou, USB Tipo-C
  • Batteria da 4500 mAh (tipica) / 4400 mAh (minima) con ricarica rapida da 27 W.

Progetta e costruisci

POCO X2 non fa nulla di spettacolare in termini di design. Hai una struttura in policarbonato, un gradiente posteriore e una toppa circolare luccicante che circonda la fotocamera posteriore simile all'Huawei Mate 30. È più grande del Redmi K20 Pro (il che significa che l'uso con una sola mano di solito non è possibile) ma ha leggermente angoli curvi per dare una sensazione ergonomica in mano. È anche lucido e abbastanza magnete a sbavature e scivoloso come l'inferno. Tuttavia, nella confezione è presente una custodia in TPU. Inoltre, il modulo della fotocamera posteriore è sollevato un po 'e farà oscillare il ricevitore. È anche il primo telefono POCO con un lettore di impronte digitali montato lateralmente e vedremo molto quest'anno.

poco x2 indietro

Profilo

Come hai già visto, il POCO X2 ha un grande schermo e anche dopo essere stato un LCD, diventa molto luminoso all'aperto, anche più del display AMOLED Redmi K20 Pro. Basti dire che gli angoli di visione sono fantastici e anche la precisione del colore è molto buona. Inoltre, questa volta, il supporto per Widevine L1 è pronto all'uso. Ciò consente quindi di visualizzare i contenuti HD su Netflix, Prime Video e altro.

Ma c'è un'altra cosa, una frequenza di riferimento di 120Hz! Sì, è il primo telefono a questa fascia di prezzo a disporre di un pannello così scorrevole. E saltando da una frequenza di aggiornamento di 60Hz, la differenza è molto evidente nell'uso regolare. Tuttavia, a parte una manciata di giochi, purtroppo non c'è molto uso di quei frame lisci. Gli sviluppatori non hanno ancora raggiunto i produttori di hardware e quindi alla fine restiamo senza potenziale. Per fortuna, POCO ti consente di scegliere tra frequenze di aggiornamento che sono ... rinfrescanti.

Lettore di impronte digitali Dual Hole-Punch e Side-Mounted

Credetemi o no, il lettore di impronte digitali montato lateralmente è stato l'aggiunta più fastidiosa di POCO X2, nel mio uso. Provenendo da un Redmi K20 Pro, ho sempre sentito molto difficile sbloccare il telefono quando è disteso sul tavolo (che è il 70% del mio caso d'uso), per non parlare della mia mano sinistra. La parte posteriore è molto scivolosa non aiuta neanche e non si sblocca neppure la faccia. Vorrei che potesse avere un lettore di impronte digitali frontale.

Il POCO X2 ha due fotocamere frontali e questo rende la tacca più ampia e più evidente. Ho anche notato un certo sanguinamento della retroilluminazione che circonda il foro del punzone, ma non è nulla che non si possa ignorare. A volte può interferire con il contenuto, ma secondo me non è un problema e ci si abitua. Può essere reso invisibile anche dalle impostazioni. Preferirei una fotocamera pop-up rispetto a questa ma 'siamo ormai passati a quella fase nel 2020. Per riassumere, sono più che soddisfatto dell'esperienza di visualizzazione al telefono.


Prestazione

Questa è un'altra area in cui Xiaomi e i suoi marchi gemelli di solito lo inchiodano, specialmente quando si tratta dei loro telefoni di fascia media e telefoni di fascia alta. Il POCO X2 viene fornito con uno Snapdragon 730G a soli $ 225. Può andare meglio di così? Solo il tempo lo dirà. Ma questo è un nuovo chipset eccezionale che è molto affidabile anche per compiti molto impegnativi come giochi ad alta intensità grafica come PUBG, CoD Mobile e Need for Speed.

Di solito non ci sono quasi balbuzie o cadute di fotogrammi e il gioco è una delizia per il telefono. Non ho nemmeno trovato il riscaldamento del telefono, tuttavia, le mie sessioni di gioco non sono durate 1 ora e raccapriccianti. Inutile dire che POCO X2 naviga facilmente in tutte le attività banali. Se stai cercando benchmark, abbiamo incollato alcuni punteggi sopra.

Suono e audio

L'audio è il punto in cui non ci aspettiamo grandi miglioramenti nei mid-rangers e i marchi non vengono puniti per lo più, purché offrano l'esperienza standard. POCO X2 offre un suono soddisfacente grazie alla griglia inferiore, niente di troppo scadente, niente di straordinario in termini di volume e qualità. Il jack da 3.5 mm è piuttosto buono. Per le chiamate, ho scoperto che l'altoparlante di uscita era un po 'carente in quanto le voci dall'altra parte erano un po' difficili da ascoltare. L'ho provato alcune volte regolando le impostazioni e persino spostandolo in diverse posizioni senza alcun risultato.

batteria

Il POCO X2 ha un enorme pacchetto di succo da 4,500 mAh e dura facilmente un giorno. Bene, almeno sulla modalità di aggiornamento a 60Hz, cioè. I 120Hz, per quanto mi piacerebbe tenerlo tutto il giorno, assorbono molta più energia e con il mio uso intenso non mi durano un giorno intero. Dovrei caricare da qualche parte vicino alla sera in una giornata tipo per passare, e sono un utente piuttosto pesante dopo sera. La maggior parte della mia giornata lavorativa tipica include la ricerca di storie, social media ed e-mail. Dopo le 5:00, passo a giochi e video. C'è anche una ricarica rapida da 27 W. Uso principalmente il mio telefono per i social media e navigo sul Web per notizie quando lavoro. E, quando non lo sono, le piattaforme di streaming occupano molto tempo, a parte giochi come CoD Mobile.

Software

POCO non usa molto di una skin diversa su Android. Impiega MIUI, ma con un pizzico di personalizzazione piacevole chiamato POCO Launcher. Inoltre, riduce il sistema pubblicitario e porta a un'esperienza software ancora migliore rispetto a MIUI. Se hai usato un Redmi K20 Pro / Mi 9T Pro, è praticamente quello che otterrai sul POCO X2.

Telecamere

La fotocamera principale (Sony IMX686) sul retro del POCO X2 è fenomenale al suo prezzo. Cattura dettagli molto buoni, ha una gamma dinamica molto buona e i livelli di esposizione sono per lo più ben fatti in scenari di luce diurna. Ci sono alcuni casi in cui le luci si spengono un po 'o anche le ombre sono un po' schiacciate. Altrimenti, direi che questa è sicuramente una delle mie prime tre scelte su un telefono 16,000 sub-Rs. I selfie sono una storia simile, tranne per il fatto che non è così nitido quanto l'uscita del sensore posteriore, tuttavia, è prevedibile. Tuttavia, per quanto riguarda le fotocamere selfie di fascia media, è un ottimo sparatutto.

La storia dell'ultra-wide è per lo più la stessa sulla maggior parte dei telefoni ad eccezione di una o due eccezioni nel segmento di fascia alta. Quindi, non dovresti aspettarti molto da esso, ma il sensore è lì se hai bisogno di una nuova prospettiva grandangolare. Anche l'acquisizione video è eccezionale, fino a 4K 60fps con stabilizzazione e acquisizione di dettagli decenti. C'è anche una nuova modalità Vlog molto interessante. Questa funzione ti aiuta a catturare montaggi di introduzione creativa per i tuoi video vlog in tempo reale senza la necessità di alcuno strumento di modifica. Devi solo selezionare uno dei preset e iniziare a girare le clip. Tutto sommato, questa è una delle fotocamere migliori o addirittura migliori con Rs 16,000 in India. E con le mod di Gcam, direi che andrà solo meglio.

Conclusione

alt

POCO ha inchiodato i pilastri di base di uno smartphone di successo con POCO X2. Questo telefono seleziona molte caselle che il consumatore indiano desidera sul proprio telefono tra cui un buon display, una fotocamera affidabile e prestazioni eccezionali a prezzi molto ragionevoli. È davvero la mia prima scelta sotto il segmento Rs 16,000 in India.

Blocciamo le pubblicità! (Perché?)

China shopping deals segreti e coupon